Serie B , giudice sportivo

Tre turni di squalifica sono stati inflitti dal giudice sportivo di serie B al giocatore del Vicenza Renato Barbosa Vischi, espulso al termine della gara col Perugia “per avere colpito un avversario con un pugno al volto.
L’infrazione è stata rilevata da un’assistente dell’arbitro”.
Sono stati invece fermati per una giornata 13 giocatori, due dei quali, Adejo del Vicenza e Almici dell’Ascoli, espulsi nel corso delle rispettive gare per doppia ammonizione. Gli altri squalificati per un turno sono Adorjan (Novara), Ardemagni (Avellino), Benedetti (Cittadella), Cisse (Benevento), Cremonesi (Spal), Crimi (Cesena), Lollo (Carpi), Moras (Bari), Paghera (Avellino), Pulzetti (Spezia) e Soddimo (Frosinone). Una giornata di stop dovrà osservare anche l’allenatore del Bari, Stefano Colantuono, espulso durante la partita con la Pro Vercelli “per avere, al 40′ pt, contestato una decisione arbitrale e rivolto al direttore di gara un epiteto insultante”.