Al Sun Padel Rimini 3^ tappa del circuito slam by mini


I ROMAGNOLI BERARDI-CICOGNANI, PROMOSSI AL MAIN DRAW, TENGONO TESTA
AI QUOTATI CALNEGGIA-BAEZ (N.5), AI QUARTI ANCHE BRUNO-MEZZETTI  

Con gli incontri del tabellone finale maschile e quelli della sezione di 2ª categoria femminile è entrata sempre più nel vivo sui campi del Sun Padel Rimini la terza tappa del Circuito Slam by MINI (12.500 euro il montepremi complessivo), organizzato dalla Federazione Italiana Tennis, che terrà banco fino a domenica 3 luglio.

I primi big in ordine di tempo a staccare il pass per i quarti di finale sono stati Michele Bruno e Luca Mezzetti (tesserato per il team Sun Padel), sesta testa di serie: i due atleti romani hanno regolato 62 64 Filippo Maria Galassi e Gianluca Di Salvia e sabato mattina nei quarti di finale – in diretta su SuperTenniX, che seguirò anche le semifinali nel pomeriggio e poi le finali domenica dalle 10 – troveranno dall’altra parte della rete i vincenti del match fra gli azzurri Riccardo Sinicropi e Daniele Cattaneo, collocati al numero 3 del seeding dal giudice arbitro Walter Naldoni (assistito da Elia Ubaldini), e Nicola Remedi e Vinicius Trevisan.

Davanti a un nutrito pubblico hanno sognato per almeno un set il riccionese Edoardo Berardi e il faentino Federico Cicognani, promossi dal tabellone di seconda categoria nella serata di giovedì imponendosi 63 62 sui più quotati Federico Scarà e Flavio De Lucia (entrambi classifica 2.1). Negli ottavi dopo aver condotto 4-1 e poi 5-4, i due romagnoli hanno subito il ritorno degli italo-argentini Cristian Marcelo Calneggia e Clemente Adrian Matias Baez, quinta forza del tabellone, che l’hanno spuntata per 75 64 facendo valere la loro maggior esperienza e abitudine a confronti di questo spessore. “E’ stata comunque una bella soddisfazione entrare nel tabellone principale di un torneo così importante e misurarci con due specialisti di alto livello – il commento di Berardi e Cicognani -. Siamo entrati in campo belli carichi, non avendo nulla da perdere, riuscendo ad andare avanti di un break, poi loro hanno cominciato a macinare gioco. Abbiamo retto il confronto, dando continuità alla partita davvero buona che avevamo giocato la sera precedente contro due avversari meglio classificati di noi e che non conoscevamo”.

Sempre giovedì sera analoga impresa non era riuscita invece all’altro riccionese Pietro Conti ed Edoardo Vampa, che hanno ceduto 76(5) 64 a Simone Iacovino e Giulio Graziotti nel testa a testa che qualificava al tabellone principale.

Semaforo rosso all’esordio nel main draw per l’altro atleta della Perla Verde Federico Galli (Sun Padel), che al fianco di Simone Licciardi è stato sconfitto 63 64 Simone Iacovino-Giulio Graziotti.

Nella competizione femminile la giornata di venerdì è stata dedicata alle sfide chiamate a designare i due binomi che andranno a completare il main draw (al via dai quarti), che vede le “sorelle d’Italia” Chiara Pappacena e Giulia Sussarello nel ruolo di principali favorite, con la coppia formata da Valentina Tommasi e Alessia La Monaca accreditate della seconda testa di serie.

RISULTATI

Tabellone finale maschile, 1° turno: Simone Iacovino-Giulio Graziotti b. Simone Licciardi-Federico Galli 63 64, Nicola Remedi-Vinicius Trevisan b. Noa Bonnefoy-Matteo Savoldi 75 76(3), Valerio Broccatelli-Luca Gallo b. Edoardo Sardella-Mattia Guerra 64 64, Francesco Ferro-David Verde b. Alessandro Cervellati-Andrea Patracchini 26 64 64.

Ottavi: (5) Cristian Marcelo Calneggia-Clemente Adrian Matias Baez b. Edoardo Berardi-Federico Cicognani 75 64, (6) Michele Bruno-Luca Mezzetti b. Filippo Maria Galassi-Gianluca Di Salvia 62 64.

Tabellone 2ª categoria maschile, turno di qualificazione: Edoardo Berardi-Federico Cicognani b. Federico Scarà-Flavio De Lucia 63 62, Simone Iacovino-Giulio Graziotti b. Pietro Conti-Edoardo Vampa 76(5) 64, Noa Bottefoy-Matteo Savoldi b. Massimo Tonti-Luca Carli n.d., Filippo Maria Galassi-Gianluca Di Salvia b. Samuele Mariani-Alessandro Ciaccia 62 61, Valerio Broccatelli-Luca Gallo b. Alex Esteban Capitani-Alberto Caballero Majan 60 61, Andrea Patracchini-Alessandro Cervellati b. Edoardo Zecchinelli-Alberto Sibona 62 76(5).

Tabellone 2ª categoria femminile, quarti: Annalisa Bona-Francesca Ligotti b. Valentina Scaringi-Matilde Del Col Balletto 61 61, Caterina Baldi-Giulia Pasini b. Laura Bianchini-Matilde Danieli 61 61, Giorgia Rosi-Antonella Cavicchi b. Francesca Scrinzi-Caterina Calderoni 62 63, Cecilia Pattacini-Chiara Sasdelli b. Laura Battistini-Maddalena Cini 61 64.