MotoGP Gp Thailandia Prove Libere 3 –Ducati  su tutti

Il miglior tempo è andato a Jorge Martin, che con la Desmosedici del Team Pramac ha fatto segnare il best-lap di 1:30.205. in seconda posizione l’australiano Jack Miller, vincitore domenica scorsa a Motegi.

Terzo tempo per il leader della classifica iridata Fabio Quartararo, che in sella alla Yamaha si “ferma” a 0.105s dalla vetta , po la KTM di Brad Binder e alla Suzuki di Alex Rins.

Seguono 4 Ducati, quella del Pramac Racing di Johann Zarco, quella del Gresini Racing di Enea Bastianini e quelle del Mooney VR46 Racing Team di Marco Bezzecchi e Luca Marini.

Questi piloti insieme a Pecco Bagnaia accedono direttamente alla Q2, mentre dovranno passare dalla della Q2 tra gli altri: Marc Marquez (Honda), le Aprilia di Aleix Espargarò e Maverick Vinales, Franco Morbidelli (Yamaha), Fabio Di Giannantonio (Ducati Gresini) e Danilo Petrucci, che in questa gara sostituisce l’infortunato Joan Mir (Suzuki)