26 anni senza Ayrton Senna “The Magic”

Ayrton Senna da Silva soprannominato ‘ The Magic’ il grande pilota di Formula 1  , nato a San Paolo, 21 marzo 1960  campione del mondo di Formula 1 , tre volte campione del Mondo  1988, 1990 e 1991.

Oggi ricorre l’anniversario della morte avvenuta  quel 1° Maggio del 1994 sul circuito di Imola, durante il Gran Premio di San Marino  lungo  la curva del Tamburello.

Corridore completo in ogni aspetto, dalla messa a punto alla gestione delle gomma, seppe distinguersi nel corso della carriera soprattutto per la guida sul bagnato e la velocità in qualifica, caratteristica, quest’ultima, che gli consentì di detenere il record di pole position (65) dal 1989 al 2006. Abile inoltre nei circuiti cittadini, Senna detiene tuttora il record di vittorie sulla prestigiosa pista di Monte Carlo, sei, di cui cinque consecutive fra il 1989 e il 1993.

La sua carriera nella massima categoria automobilistica, iniziata nel 1984 al volante della Toleman, venne contraddistinta dal dualismo con il Francese Alain Prost, suo compagno in McLaren nel biennio 1988-1989. Tale rivalità è considerata come una delle più intense ed accese della storia della Formula 1.